pacco doppio, doppia sconvenienza

Molto spesso sulle cronache leggiamo di rapine fatte ai grandi distributori, meno se ne parla quando sono gli stessi rivenditori (alcuni) a fare le rapine ai cittadini.
In settimana mi sono recato in uno dei supermercati della zona per comprare alcune cose, tra cui anche dei biscotti, sono stato attirato dai pavesini perchè in offerta, ma con grande delusione i furboni cosa avevano fatto? Avevano spacchettato le confezioni facendole pagare a prezzo normale.
Arrivato alla cassa ho chiesto spiegazioni….la cassiera ha chiesto per microfono di cambiare la confezione, per capirci senza la dicitura in offerta, a questo punto ho fatto il finto tonto, ho pagato  è mi sono recato alla direzione, la quale ha chiamato il direttore, che in totale imbarazzo non ha saputo dare informazioni, se non che l’offerta era terminata.
La questione non è per i soldi, ma per la presa di culo che fanno ai cittadini, questo lo vediamo nei bar quando vengono coperti i prezzi e abusivamente ne mettono altri o come in questo caso per avere piu’ profitto si spacchettano le confezioni.
Insomma, parliamoci chiaro ci sono ladri con le mascherine e la tuta nera, poi ci sono ladroni in giacca e cravatta pronti a derubare l’ignaro cittadino.

Be the first to comment

Leave a Reply